Versione Italiana English Version

Vittimizzazioni 1/2020

Maria Bologna, Susanna Pietralunga, Giulia Rioli, Jacopo Santambrogio

 

IMMAGINE RIVISTA1.jpg

La vittimizzazione è una condizione di tipo processuale caratterizzata da un crogiolo di inestricabili dinamiche relazionali vittima-perpetratore, di vulnerabilità, sofferenza, vissuti ed emozioni cui non sono estranee rappresentazioni socialmente determinate. La complessità della condizione vittimale, esposta a proiezioni e meccanismi difensivi collettivi, pregiudizi e manipolazioni, alimenta il rischio di una recursività impotente e dolorosa, che può trasformare profondamente e stabilmente l’identità cristallizzando il ruolo sociale e condizionando la percezione del mondo e delle relazioni come luogo insicuro.

Leggi...

Etica

Giulia Arioli, GianMaria Galeazzi, Giorgio Mattei

 

etica 2020.jpg

Il presente fascicolo di Rivista Sperimentale di Freniatria raccoglie contributi relativi all’etica in vari aspetti dell’operare psichiatrico. A ben vedere, è straordinario (e preoccupante) notare quanto poco questo tema sia rappresentato nella letteratura specialistica e non, a fronte dell’estrema complessità morale che la disciplina psichiatrica propone. Accorgersi di questa assenza e proporre la riflessione sull’etica come tema costantemente ineludibile sembra la condizione necessaria per non soccombere all’illusione di risposte assolute e auto-giustificazioni tranquillizzanti. Etica, etica professionale, etica medica, bioetica, deontologia. Ognuna di queste parole racchiude una profonda storia e un significato preciso, che può essere utile recuperare per comprenderne a pieno il senso e promuoverne una consapevole applicazione.

Leggi...

Post-identità?

Gian Maria Galeazzi, Giorgio Mattei

N. 2 

identità 2.jpg

Due metafore ci guidano nella lettura di questo fascicolo di Rivista sperimentale di Freniatria, dedicato all'identità, tema molto dibattuto, negli ultimi tempi. La prima metafora è rappresentata dal concetto di modernità liquida sviluppato da Zygmunt Bauman; la seconda è invece rappresentata dal pensiero debole nella concezione di Gianni Vattimo e Pier Aldo Rovatti.

Leggi...